Che cos’e’ il Kudo

M° Luigi Rossini

KUDO DAIDO JUKU – POST DEL M° LUIGI ROSSINI

RESPONSABILE TECNICO NAZIONALE E VICE PRESIDENTE KIB

Che cos’e’ il Kudo

Sono il Maestro Luigi Rossini,  Responsabile Tecnico Nazionale e della formazione degli insegnanti della Kudo Italia.
Vorrei rispondere al quesito che ci viene posto circa la natura e le caratteristiche del Kudo: “Che cos è il Kudo?” come si può definire e in che modo può essere catalogato all’interno del panorama delle arti marziali.

– Il Kudo è un’arte marziale Giapponese evoluta, reale e completa.
“Perchè evoluta?”
– L’evoluzione è una caratteristica chiave nel Kudo, è tutto ciò che è novità, cambiamento, verità. La differenza risiede nel programma tecnico, focalizzato essenzialmente su tutte le tecniche che rendono ottimale il risultato nello scontro, eliminando quelle che risultano inefficaci.
“Perché reale?”
– Tale realtà emerge già nell’addestramento, che nel Kudo è espressione di confronto con l’altro e di miglioramento tecnico con il proprio partner, attraverso uno scontro vero senza restrizioni di contatto ma allo stesso tempo reale e sicuro, attraverso il caschetto che ne determina sia la realtà dell’impatto del colpo, sia la protezione dagli urti e la messa in sicurezza del praticante.
“Perchè completa?”
– All’interno del panorama delle arti marziali esistono diverse realtà ognuna delle quali ha i suoi punti di forza e i suoi punti di debolezza, questo rende l’arte marziale stessa come carente di alcuni aspetti; il Kudo, al contrario, si propone nella sua essenza come arte marziale completa. La sua completezza si rende manifesta attraverso l’ idea fondatrice del Sensei T. Azuma, il quale ha dato vita a questa nuova disciplina pensandola come un’arte marziale che prevedesse un addestramento specifico per ogni tipo di situazione che si può verificare e che necessita di uno scontro reale. Il Kudo si configura come l’arte marziale del nostro contemporaneo, include in sé le caratteristiche della nostra modernità, l’evoluzione, la realtà e la completezza. Allo stesso tempo offre all’allievo una disciplina e un percorso ben definito, di crescita e di maturità sul Tatami.

Il Kudo racchiude in sé un’anima secolare proveniente dalla lunga tradizione delle arti marziali, e una freschezza di una disciplina giovane e moderna.
La scelta di avere il coraggio e la determinazione di percorrere questa via, è nelle vostre mani.
Viva il Kudo!!

Maestro Luigi Rossini


Categorie
In Evidenza

Potrebbe Interessarti