La nascita della K.I.B.

FEBBRAIO 2015 – LA NASCITA DELLA K.I.B KUDO ITALIAN BRANCH

 

Con enorme soddisfazione comunico a tutti gli associati alla Kudo Italia ed agli appassionati che ci seguono costantemente sul nostro sito, che il Kudo Daido-Juku e’ stato ufficialmente dichiarato “sport dimostrativo alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (Japan)”.

Nell’ambito di tale importantissimo risultato il Presidente e creatore della K.I.F. – Kudo International Federation, Grand Master Takashi Azuma, in linea con le direttive del C.I.O. (Comitato Internazionale Olimpico) ha deciso la riorganizzazione della K.I.F. suddividendola in 5 grandi settori:

Giappone, Russia, Asia e Medio Oriente, Europa, Sud America, e nominando un responsabile per ciascun settore.

Con nostro grande onore il M° Azuma ha designato Me come responsabile per l’Europa, e l’Italia come paese di coordinamento. Un incarico di tale responsabilita’ non puo’ che accrescere la passione e l’impegno per la crescita e la divulgazione di questa splendida disciplina. Voglio pertanto rivolgere il “mio piu’ sentito ringraziamento” a:

– il Maestro Luigi Rossini, responsabile del programma tecnico

– il Maestro Andrea Lori, responsabile del settore agonistico

– i responsabili regionali: Maestro Giovanni Pirotti per la Lombardia, Maestro Bojan Radovanovic per l’Emilia Romagna, Maestro Decio Benedetti per il Lazio

– tutti gli atleti che ci hanno rappresentato e ci rappresenteranno negli incontri internazionali

– tutti gli associati alla Kudo Italia

Poiche’ senza la partecipazione di tutti non sarebbe stato possibile raaggiungere un traguardo cosi’ ambizioso, GRAZIE A TUTTI.

Ora l’invito per tutti e’ quello di moltiplicare l’impegno per divulgare tutti insieme la nostra disciplina facendola conoscere a quanti non hanno ancora avuto l’occasione di imbattervisi. Ricordo a tutti quanto oggi siano in voga le M.M.A. (Mixed Martial Arts) le quali, con il rispetto dovuto a tutte le discipline, di “Martial Arts” hanno davvero poco essendo sfrondate di qualsiasi atteggiamento che possa richiamare l’etica del Bushido. Voglio ricordare a tutti che nel 2013 il Kudo Daido-Juku e’ stato incluso a pieno titolo dalle autorita’ giapponesi nel “Nippon Budo”, l’albo che racchiude tutte le arti marziali giapponesi e rappresenta l’essenza culturale di quel paese. Possiamo quindi contare su una “grande storia” a sostengo della divulgazione, pertanto……

BUON LAVORO A TUTTI NOI

Prima di concludere una doverosa comunicazione di servizio: per trovarci in linea con i dettami del Coni e del C.I.O. abbiamo dovuto modificare il nostro statuto associativo che dara’ continuita’ all’attivita’ della Kudo Italia ma con la nuova denominazione di K.I.B. – KUDO ITALIAN BRANCH

Vi confermo quindi che tutti i gradi e i livelli di qualifica gia’ registrati nella Asd Kudo Italia verranno riportati ed acquisiti nella neonata K.I.B. mantenendo anche le rispettive anzianita’ di registrazione.

Non mi resta che salutarvi e darvi appuntamento al nostro Campionato Italiano, che si terra’ a Roma domenica 15 febbraio come da locandina gia’ esposta in Home Page.

Viva il Kudo Daido-Juku

Il Presidente

M° Graziano Lecci


Categorie
Editoriali

Potrebbe Interessarti

  • Trofeo Nord Italia 2015

    KUDO DAIDO-JUKU STREPITOSO SUCCESSO PER L’EDIZIONE 2015 DEL “TROFEO NORD ITALIA” EDITORIALE DEL PRESIDENTE   Clicca QUI per Visualizzare le foto dell’evento   Il tradizionale evento, Trofeo Nord Italia,...
  • Trofeo Nord Italia 2014

    Sabato 22 febbraio 2014, presso lo splendido impianto della Asd Ronin di Monza, si e’ svolta la seconda edizione del Trofeo “Nord Italia”, quest’anno denominata “Milano Cup 2014” Nell’ambito...
  • Budo International Novembre 2013

    Kudo Daido-Juku, intriso dei principi del Bushido È questa l’essenza del Kudo Daido – Juku, così come il Grand Master Takashi Azuma, ideatore e codificatore della disciplina, l’ha voluta,...
  • Seminario Takashi Azuma Cremona 2013

    SEMINARIO DEL GRAND MASTER TAKASHI AZUMA CREMONA 25 E 26 MAGGIO 2013 Ancora una volta il carisma umano e tecnico del M° Azuma ha catturato l’attenzione e l’ammirazione di...